powered by Suunto
  :   :   :  
giorni   ore   min.   sec.
Südtirol Ultrarace
Gara di corsa estrema sull'alta via

Südtirol Ultrarace: la pianificazione dell’edizione dell’anniversario è iniziata da tempo

Südtirol Ultrarace: la pianificazione dell’edizione dell’anniversario è iniziata da tempoSarentino, 7 novembre 2022 – In occasione della 10a edizione della Südtirol Ultrarace, che si terrà dal 25 al 27 agosto 2023, il comitato organizzatore torna al nome originario dell’evento di corsa in montagna estrema lungo l’Alta Via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine. Come in passato, a tutti i trail runner interessati saranno proposti quattro percorsi unici in una cornice mozzafiato. 

La prima edizione della Südtirol Ultrarace si svolse nel luglio 2013. Allora poteva essere affrontata una sola distanza, lunga 121 chilometri e con un dislivello di 7500 metri, da correre individualmente o in staffette di due persone. Questo percorso è ancora presente nel programma della corsa in montagna estrema lungo l’Alta Via Hufeisentour nelle Alpi Sarentine, anche se con un piccolo ma significativo cambiamento. Ora il traguardo non si trova più ai prati del Talvera a Bolzano, ma dopo 119 chilometri e 7850 metri di dislivello, si raggiunge il campo sportivo di Sarentino.

“Nel mondo del trail running la Südtirol Ultrarace viene immediatamente associata alla nostra distanza regina. Il percorso è molto impegnativo dal punto di vista tecnico, tutti i partecipanti lo confermano di anno in anno. Assenza di vertigini e passo sicuro, oltre a un’ottima condizione fisica, sono i presupposti fondamentali per poter partecipare a questa gara. Alla Südtirol Ultrarace non passiamo davanti alle Tre Cime di Lavaredo o al massiccio del Sella, in compenso al nostro evento nel cuore dell’Alto Adige i partecipanti hanno di sicuro la vista più bella sulle maestose montagne circostanti”, promette il presidente del comitato organizzatore Josef Günther Mair, iniziatore dell’evento assieme all’ideatore Jakob Oberrauch, CEO di Sportler S.p.A.. Questa grande avventura avrà inizio venerdì 25 agosto alle ore 17 in piazza Walther a Bolzano.


Un nuovo tracciato per la seconda distanza più lunga

La staffetta sopracitata non è più presente alla Südtirol Ultrarace, invece a tutte le atlete e a tutti gli atleti della corsa in montagna sono proposte tre distanze “più brevi”. La seconda distanza per lunghezza, di 63 chilometri per un dislivello di 3550 metri, avrà un nuovo tracciato in occasione del 10° anniversario. Dopo la partenza, che avverrà sabato 26 agosto alle ore 6.30 in piazza Walther a Bolzano, i partecipanti saliranno al Corno del Renon, proseguiranno verso la Stöffl Hütte e il rifugio Chiusa al Campaccio. Da lì, passando per la malga Getrum, scenderanno verso il traguardo a Sarentino.

“Abbiamo analizzato in modo approfondito i feedback dei partecipanti alla corsa notturna a Passo Pennes e siamo giunti alla conclusione di dover elaborare nuove alternative. Penso che, sotto questo aspetto, siamo riusciti a creare un tracciato che si rivolge a tutte le atlete e gli atleti, per i quali una marathon è ormai troppo corta e il percorso originario della Südtirol Ultrarace al momento resta ancora troppo lungo. Questo tracciato ha grande potenziale per diventare una ‘hit’”, ne è convinto Josef Günther Mair.


La Marathon è un successo

Nell’assortimento della Südtirol Ultrarace non può mancare una distanza Marathon. Al popolare evento di sport estremo questo percorso è di 45 chilometri e ha un dislivello di 2750 metri. La partenza si terrà sabato 26 agosto alle ore 7.30, sempre da piazza Walther a Bolzano. Tutti i partecipanti dovranno raggiungere il traguardo a Sarentino in undici ore al massimo. Anche in questo caso il tracciato salirà dalla conca di Bolzano al Corno del Renon, poi proseguirà attraverso la Forcella Sarentina, raggiungerà la chiesetta dei Morti sopra San Martino e infine raggiungerà il principale centro della Val Sarentino.

“La Marathon è ormai un classico che gode di grande popolarità. La sfida maggiore è di sicuro il fatto che i partecipanti non corrono in piano, ma affrontano quasi 2800 metri di dislivello. Dal punto di vista tecnico questa distanza non è molto impegnativa, ma naturalmente i partecipanti devono essere abituati a correre in ambienti naturali”, analizza Mair.


Ce n’è per tutti i gusti – anche per i principianti e i podisti per diletto

A tutti i principianti nel trail running, così come a tutti i trail runner amatoriali è adatto invece il percorso di 28 chilometri, che partirà anch’esso in piazza Walther (sabato 26 agosto alle ore 8) e, dopo sette ore al massimo, si concluderà a Sarentino. Il tracciato attraverserà il centro di Bolzano e salirà a San Genesio, arriverà a malga Möltner Kaser e passando per gli Omini di pietra e la Croce di Pozza raggiungerà il traguardo.

“Anche in questo caso le difficoltà tecniche saranno limitate. Una preparazione adeguata, di più mesi è un presupposto necessario anche per affrontare la distanza più ‘breve’ tra le quattro proposte”, conclude Mair.

Per quanto riguarda il programma collaterale dell’edizione dell’anniversario, il comitato organizzatore mantiene ancora il riserbo. In compenso dal 1° novembre sul sito web ufficiale www.ultrarace.it si sono aperte le iscrizioni alla 10a Südtirol Ultrarace.

Foto: Wisthaler

La gara Südtirol Ultra Skyrace verrá riconosciuta come gara di
qualificazione per Ultra-Trail du Mont-Blanc®

Qualifying Race, Südtirol Ultrarace,Qualifying Race, Südtirol Ultrarace

Südtirol Ultrarace - 119 KM: 

ITRA Points: 5
Mountain points : 10

Südtirol Ultrarace - 63 KM: 

ITRA Points: 3
Mountain points : 9

Südtirol Ultrarace - 45 KM: 

ITRA Points: 2
Mountain points : 7

Südtirol Ultrarace - 28 KM: 

ITRA Points: 2
Mountain points : 8

Membro ITRA - International Trail Running Association

 

Südtirol Ultra Skyrace è membro dell'ITRA -
"International Trail Running Association".